specialisti nella produzione di impianti per fluidi supercritici.

Smaller Default Larger
Impianto SFWE da 1,5 litri 450 bar

Gli impianti chimici sono spesso macchine molto manuali. Nessuna automazione, nessun controllo software è installato a bordo.

Questo non è il nostro punto di vista. L'area di Torino in Italia mostra la più alta concentrazione di società che operano nel campo dell'automazione in Italia, una delle più alte di tutto il mondo.

Crediamo che l'automazione sia irrinunciabile negli impianti di estrazione con fluidi supercritici. Questo è il motivo per cui abbiamo deciso di implemetare un unico software, installandolo sia negli impianti industriali che negli impianti di ricerca e sviluppo.

Il software offre molte opzioni e pilota il PLC all'interno del quadro elettrico principale. Il modulo Process Designer permette all'operatore esperto di costruire passo passo il processo specifico che desidera realizzare. Temperatura, pressione, portata, ogni dettaglio è sotto il controllo del software. Il misuratore di flusso di massa, tecnologia Coriolis, dà la portata istantanea e il totalizzatore di poratata. Il condensatore, il raffreddatore, l'evaporatore, lo scambiatore, tutti gli oggetti sono controllati separatamente. Estrattore, separatore, serbatoio di accumulo sono al tuo comando.

Con il modulo di smartphone, tutto il sistema è nelle tue mani, ovunque tu vada.

Separeco è un partner di www.scfn-eu 

                 Automazione su smartphone

Separeco ha sviluppato un nuovo sistema di controllo con PLC pilotato da un software chiamato “Gerico” che sovrintende a tutte le attività di gestione del processo.

Grazie a questo software tutte le variabili di processo vengono memorizzate a video e su grafici temporali che è possibile stampare.

Tutte le impostazioni vengono inserire a video su un monitor di grandi dimensioni. Il pannello generale di controllo è visibile in figura.

Gerico potrà impostare:

  • La pressione di esercizio
  • La portata della CO2 e della pompa di alimentazione
  • La portata della pompa di alimentazioneLa temperatura di ogni singolo vaso, reattore o scambiatore
  • La temperatura del boilerambiatore
  • La temperatura del chiller
  • Gli allarmi di avviso e di blocco 

                         Pastorizzatore CO2

Separeco ha sviluppato una nuova applicazione di fluidi nello stato supercritico circa la pastorizzazione di liquido a bassa temperatura (28-32 ° C) e ad alta pressione (> 80 bar). L'impianto opera con anidride carbonica (CO2) nello stato supercritico in modalità continua. Il liquido viene caricato in contenitori di plastica per alimenti e poi aspirata da una pompa dosatrice e mescolato con CO2 in condizioni supercritiche prima dell'ingresso nel reattore.

Il reattore è costituito da una serie di tubi concentrici termostatati da uno scambiatore di calore. Il sistema permette un adeguato tempo di contatto tra fluido anidride carbonica in stato supercritico e il liquido da pastorizzato. Al termine del ciclo di lavorazione il liquido viene degasato tramite una pompa a vuoto e conservato in contenitori di acciaio inox precedentemente sterilizzati.

Impianto multipurpose 5 litri

E' stato realizzato un nuovo impianto multipurpose SFE/SFF/SFP con estrattore da 6 litri, torre di frazionamento da 4,5 metri e reattore di pastorizzazione da 1,2 litri. L'impianto è provvisto di PLC e di un software apposito che visualizza tutte le variabili rilevate dai sensori di portata (massici ad effetto coriolis) a cui sono collegati gli inverter per il controllo dei giri motore delle pompe, temperatura (termocoppie veloci classe 1) e pressione (tipo metal-to-metal). Per il controllo della pressione abbiamo adottato delle valvole attuate ad aria compressa, molto precise, pilotate da una seconda valvola di pre-pilotaggio, corrente-pressione completa di controllo feedback intermedio.

Sono state previste inoltre valvole parzializzatrici a variazione proporzionale per il controllo dei fluidi di regolazione termica. Le valvole automatiche proporzionali e on/off ad alta pressione sono pilotate ad aria compressa.

La possibilità di controllare automaticamente il processo è fondamentale ai fini della ricerca perchè permette di stabilire con facilità le cinetiche di estrazione ed i parametri necessari alla solubilizzazione del principio attivo richiesto. I grafici realizzati dal sistema sono esportabili ed incollabili su documento word. L'impianto elettrico è alloggiato in un cabilet posto a lato del macchianario.

Il quadro elettrico è compatto e contiene tutti i moduli trasdduttori delle sonde di temperatura, portata e pressione. In basso sono visibili gli inverter per il controllo dei giri motore.

Nella parte centrale è visibile il PLC con tutti i collegamenti in-out per gli attuatori e le valvole di controllo. Un hob di rete permette il collegamento di più PC al sistema sia direttamente sia attraverso internet con connessione protetta (VPN).

La progettazione di processo vi dà la possibilità di costruire il vostro ciclo di lavoro, passo dopo passo, esattamente come si desidera.

L'analisi iniziale della progettazione del prodotto identifica vincoli sulle proprietà fisiche e chimiche. Questi vincoli sono usati per generare candidati progettuali che possono avere differenti composizioni e forme eventualmente diversi. La composizione, la forma e le proprietà fisiche di ognuno di questi prodotti candidati per determinare le operazioni di trattamento necessarie per la sua produzione.

Un diagramma di flusso - PFD - (o Diagramma di flusso del sistema - SFD) mostra le relazioni tra le principali componenti del sistema.PFD cataloga i valori di processo per il pilotaggio dei componenti in diverse modalità di funzionamento, minimi, tipici, normali e massimi. Un PFD non mostra componenti minori, sistemi di tubazioni, tubazioni giudizi e delle denominazioni.

Process flow chartUn PFD dovrebbe includere:

  • Tubazione di processo
  • Simboli attrezzature principali, nomi e numeri di identificazione
  • Di controllo, e le valvole che influenzano il funzionamento del sistema
  • Interconnessione con altri sistemi
  • Bypass Maggiore e linee di ricircolo
  • Valutazioni sistema e dei valori operativi come portata minima, normale e massima, temperatura e pression

Il diagramma di flusso fornisce una rappresentazione visiva delle fasi di un processo. La costruzione di un diagramma di flusso è spesso una delle prime attività di uno sforzo di miglioramento dei processi, a causa dei seguenti vantaggi:

JoomBall - Cookies