specialisti nella produzione di impianti per fluidi supercritici.

Smaller Default Larger

Introduzione

La micronizzazione di polveri farmaceutiche mediante tecnologie tradizionali (jet milling) consente di ottenere polveri di granulometria dell’ordine dei micrometri (millesimi di millimetro), utilizzando come principio del processo quello della frantumazione micronica per urto meccanico ad altissime velocità delle polveri stesse. Tale tecnologia non consente, però, l’ottenimento di granulometrie riproducibili di ordine nanometrico (milionesimo di millimetro), aspetto sempre di maggior interesse nel mondo farmaceutico attuale. Con la riduzione a nanometri si potrebbe dare origine a nano-sospensioni altamente biodisponibili. 

Esistono molte varianti per il processo di micronizzazione con fluidi supercritici, che possiamo classificare in tre categorie principali:  SCF usati come solventi per sostanze attive (Gruppo 1), SCF usati come antisolvente per per far precipitare sostanze attive (Gruppo 2), SCF usati per metodi basati sullo spry drying o aerosolizzazione (Gruppo 3).

Al gruppo 1 appartengono i processi RESS (Rapid Expansion of Supercritical Solutions), PGSS (Particle formation from Gas Saturated Solution), RESOLV (Rapid Expansion of a Supercritical Solution into a Liquid Solvent) ed altri

Al gruppo 2 appartengono i processi GAS (Gaseus Anti Solvent), SAS (Supercritical Anti Solvent), SEDS (Solution Enhached Dispersion by Supercritical fluids), SFEE (Supercritical Fluid Extraction of Emulsion) ed altri

Al gruppo 3 appartengono i processi CAN-DB (Carbon dioxide Assisted Nebulization with Bubble Dryer), SAA (Supercritical fluid Assisted Atomization)

Fra questi i più importanti e utilizzati troviamo: RESS, PGSS, SAS, GAS e SAA

 

Applicazioni

Le applicazioni più interessanti sono la mcronizzazione, la nanonizzazione, la ricopertura o coating, la preparazione di liposomi o l'impregnazione.

Nella tabella  qui sotto sono visibili alcuni esempi.

SCF Technique

Active Ingredient

Material

Application

RESS

Artemisinin

Diclofenac

Bechlomethasone-17,21-diapropionate

Lidocaine

Digitoxin

Raloxifen

Cefuroxime axetil

Red phosphorous

Lipase and lysozyme

Dextran and fluoroscein isothiocya-nate

Paraffin

Polymethylmethacrylate, PEG, polylactic acid (PLA), pol-ylactide-co-glycolide (PLGA) and PEG-PPG (polypropelene glycol)-PEG

Phospholipids and cholesterol

Micronization

Micronization

Particle morphology

Particle Morphology

Micronization

Micronization

Nanonization

Coating

Coating

Liposomes

PGSS

YNS3107

Human growth hormone

PEG 400, PEG 4000 and Poloxamer 407

PLGA and PLA

Micronize solid dispersion

Microparticles

RESAS

Cyclosporine

Phospholipid

Nanoparticles

GAS

Puerarin

Polymorphs

SAS

Amoxicillin

Naproxen

Cefuroxime axitel

Rifampcin

Vitamin-D3

Methyl cellulose and ethyl cellulose

Polyvinylpyrrolidone-K30

Poly (L-lactide)

Phosphotidylcholine

Micronization

Microspheres

Microparticles

Microparticles

Pro-liposome

SEDS

Terbutalin sulphate

Morphine

Lysozyme

PLA

Polymorphs

Microparticles

Drying of proteins and peptides

SFEE

Indomethacin and ketoprofen

Tripalmitin, tristearin and Gelucire 50/13

Solid lipid nanoparticles

CAN-BD

Ibuprofen

Myristic acid and tripalmitin

Solid lipid microparticles

SAA

Cefadroxil

Cromolyn sodium

Micronization

Micronization

 

JoomBall - Cookies